capodanno, stili di vita

Befana low cost, ecco come fare le calze handmade

1157 views Lascia un commento

L’Epifania tutte le feste porta via. Vero, ma a chi non piace ricevere una calza piena di dolciumi di ogni tipo? A nessuno, lo sappiamo. Ma come fare a regalarne una bella senza spendere una fortuna? E’ qui che interveniamo noi di Vita Low Cost. Sì perché il regalo per eccellenza dell’Epifania non va necessariamente acquistato in un mercatino o in un negozio specializzato: si può fare tranquillamente in casa, utilizzando materiali di riciclo. Vediamo qualche idea.

Quanta carta da regalo avete in casa dopo Natale? Lo sappiamo, tantissima. Beh, usatela. Può diventare una calza perfetta, con solo un po’ di impegno e i polsini di un vecchio maglione a fare da bordi. Il pezzo di carta scelto deve essere disteso e fatto a pieghe, anche non precise. Sopra, bisogna disegnare la forma della calza e, dopo, ritagliarla con le forbici. Fatto ciò, i pezzi vanno sovrapposti e cuciti tutti insieme, magari usando una macchina da cucire. Facile, no?

Ma anche altri oggetti di uso comune possono essere utilizzati per la calza handmade. Pensate al sacchetto bucherellato delle verdure, che può trasformarsi in un regalo perfetto per l’Epifania anche solo aggiungendo un nastro sulla sua estremità superiore. Oppure alla carta del pane, adeguatamente stropicciata e cucita. Per quest’ultima, vi servono dei sacchetti, del filo, un cartoncino per fare il modello e una macchina da cucire. Per iniziare, prendete i sacchetti del pane e tagliare il fondo ed il bordo in alto. Poi disegnate il vostro modello di calza sul cartone e tagliate i sacchetti seguendone i contorni. A quel punto, vi basta unire il tutto e avrete ottenuto una fantastica calza.

Potete utilizzare vecchi jeans, chiudendone la parte inferiore, oppure una manica di un maglione che non mettete da anni, usando sempre un cartoncino su cui disegnare il modello. Ma anche i guanti si prestano benissimo a diventare calze della Befana: basta aggiungere un fiocco e il gioco è fatto. E non dimenticate di decorare il tutto. Usando la colla a caldo  si possono applicare bottoni colorati, brillantini e qualunque altra cosa vi passi per la testa. E, infine, non scordate di riempire il tutto con dolci e carbone!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Vita Low Cost seguici su Facebook e Twitter.

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Low Cost

Seguici su

Iscriviti alla nostra

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *