Mondiali, sport, stili di vita

Mondiali 2014, tutti le canzoni ufficiali dalle Notti Magiche a J.Lo

862 views 1 Comment

La febbre dei Mondiali di calcio in Brasile cresce ed ingannare l’attesa è sempre più difficile.

Vita Low Cost viene in soccorso dei più impazienti con questa raccolta di tutte le canzoni ufficiali della Coppa del Mondo FIFA. Una tradizione iniziata con i campionati del 1962 in Cile e consacratasi definitivamente con i Mondiali di Italia 90.

Più di ogni altro evento i Campionati del Mondo di calcio hanno il potere di scandire le nostre vite ogni quattro anni e gli inni ufficiali sanno far riaffiorare tanti ricordi, proprio come capita con alcuni goal storici della Nazionale o con qualche memorabile spot della Nike.

Piacciano o meno, sono canzoni su cui si addensano un’infinità di significati, emozioni e speranze. E poi, male che vada, restano i video con magnifiche immagini di giocatori e giocate che hanno fatto la storia del calcio.

2014 – Brasile

Pitbull feat. Jennifer Lopez – We are one

Abituiamoci a sentirlo ad ogni replay e in sottofondo ad ogni servizio dei TG, sportivi e non. La Nazionale italiana ha il suo personalissimo inno, lo cantano a squarciagola i salentini Negramaro. Sangiorgi e i suoi per l’occasione rileggono un vecchio brano già portato al successo, tra gli altri, da Claudio “Reuccio” Villa, speriamo porti bene.

2010 – Sud Africa

Shakira – Waka Waka
Letteralmente significa “cammina cammina” e non era la sola canzone ufficiali dei mondiali in Sud Africa. Divideva il compito con Sign of a Victory” di R. Kelly ma scommettiamo che pochi di voi si ricordano la seconda.

2006 – Germania

Il Divo feat Toni Braxton – The time of our lives

Nonostante (o proprio a causa di) Calciopoli, si capiva da piccoli segni che il mondiale di Germania sarebbe stato diverso dagli altri per i nostri colori. Gli artisti, si sa, sono i primi a cogliere lo spirito dei tempi e chi meglio dei Pooh poteva accompagnare l’avventura azzurra? Beh, in realtà qualcuno ci fu: un certo Checco Zalone da Bari.

2002 – Corea del Sud e Giappone

Anastacia – Boom (live)

Un Mondiale assolutamente da dimenticare per gli italiani e non impeccabile dal punto di vista organizzativo, nonostante lo schieramento persino di un premio Oscar come Vangelis.

1998 – Francia

Ricky Martin – La copa de la vida (The cup of life)
Più che un inno un coro da stadio fatto e finito, semplice e ossessivo. Gli azzurri, dal canto loro, potevano fare affidamento su Da me a te” del caro vecchio Claudio Baglioni.

1994 – USA

Daryl Hall – Gloryland
Negli anni d’oro del grunge e del nuovo rock a stelle e strisce gli organizzatori preferirono il pop ecumenico della metà bionda di Hall & Oates. Sempre meglio del calcio di rigore di Diana Ross.

1990 – Italia

Gianna Nannini e Edoardo Bennato – Un’estate italiana

Per chiunque sia nato prima del 1980 (e sicuramente pure qualcuno dei nati successivamente) questa è LA canzone dei mondiali. Dalle “notti magiche” in poi non c’è Mondiale senza che in TV passi l’accoppiata Nannini/Bennato, con tanto di occhioni di Totò Schillaci in primo piano. D’altronde le musiche di Giorgio Moroder hanno aiutato non poco.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Vita Low Cost seguici su Facebook e Twitter o iscriviti alla nostra newsletter.

RELATED ITEMS

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Low Cost

Seguici su

Iscriviti alla nostra

1 Comment
  1. zoil

    10/06/2014 at 09:20

    Niente male il singolo dell’onorevole/cantante Tiziano Motti: https://www.youtube.com/watch?v=-LOl-pKNOYI

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *