natale fai da te, stili di vita

Alberi di Natale fai da te, ecco 6 consigli low cost -VIDEO

1128 views Lascia un commento

Il Natale si avvicina, sempre di più. Ed è ora di pensare a come addobbare la casa, per creare un’atmosfera perfetta per le festività. Come ogni anno, non si può prescindere dall’albero.

Ma chi lo dice che si deve fare sempre allo stesso modo? Basta avere un po’ di creatività e, con materiali di uso comune, si può creare qualcosa di veramente interessante. Dopo la proposta di Barbara Guglielmetti di Paint your life, abbiamo trovato altre opportunità davvero creative. E low cost, naturalmente.

  • In tutti gli armadi capita di avere alcune grucce inutilizzate che occupano solo spazio. Ebbene, vi forniamo subito la soluzione per “appendere” il vostro albero di Natale del tutto originale e un po’ bizzarro.

  • Vi proponiamo anche la pasta all’albero di Natale, non è da mangiare durante il cenone ma sicuramente da esibire al centro della tavola. Un simpatico alberello con mezze pezze condite da una base dorata.

  • Durante le feste è tempo di brindisi, i tappi volano via ma vi consigliamo di conservarli per il prossimo anno perché potrebbero esservi molto utili. Infatti, con i tappi di sughero è possibile fare un bell’albero di Natale a impatto zero, ecologico, low cost e naturalmente scoppiettante!

  • Ecco un’idea che parte da una base molto semplice. Basta avere una pigna e costruire, a partire da questo, il vostro mini albero di Natale, magari da usare come centro tavola per la cena della Vigilia.

  • Un’altra proposta può essere utilizzare un materiale estremamente invernale. Parliamo della lana, che può essere usata per ricoprire un albero di Natale assolutamente unico!

  • Siete amanti dei palloncini? All’arrivo delle feste procuratevene un po al costo di pochi euro e il gioco è fatto. Grazie al video tutorial la realizzazione è facile e low cost…Ma attenzione a cani e gatti!

DS

RELATED ITEMS

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Low Cost

Seguici su

Iscriviti alla nostra

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *