musica, stili di vita, tempo libero

Quarta serata di Sanremo 2015: i 5 momenti imperdibili

1352 views Lascia un commento

Ieri sera è andata in onda la quarta puntata della 65ª edizione del Festival di Sanremo che ha sancito la vittoria di Giovanni Caccamo, tra le nuove proposte, con la canzone “Ritornerò da te.

Tra i campioni sono arrivate le prime 4 eliminazioni, non gareggeranno nella finale di questa sera i seguenti cantanti: Anna Tatangelo, Raf, Lara Fabian e Biggio e Mandelli. Gli altri 16 si daranno battaglia per la vittoria finale, tra i favoriti ci sono Il Volo, Nek, Dear Jack e Malika Ayane.

Se vi siete persi la quarta serata di Sanremo 2015 o se volete riviverla andiamo a vedere i 5 momenti imperdibili di ieri.

TOP
Malika Ayanemalikaclicca sulla foto per vedere il video

A nostro giudizio la migliore di tutte, “Adesso e qui (nostalgico presente)” merita di vincere questo Festival. La sua canzone è ispirata dal film francese “La ragazza sul ponte” e parla dell’evoluzione di un rapporto amoroso. Malika canta con grande intensità, eleganza e sicurezza trasmettendo le giuste emozioni. L’arrangiamento musicale ne esalta le sua qualità canore, un modo di cantare quasi sussurrato che fa centro.

FLOP
Liberatatangeloclicca sulla foto per vedere il video

Clamorosa eliminazione per Anna Tatangelo, la sua “Libera” si trasforma in un vero e proprio flop e così questa sera saremmo tutti liberi e poco nostalgici della sua esibizione. Il fiasco travolge anche Kekko dei Modà che ha scritto un testo semplice e vuoto di significato. Di lei resteranno la bellezza e il vestito tatuaggio di ieri sera con la schiena scoperta da “Muchacha  sexy”. Coraggio Anna, questa sera sarai Libera da impegni e potrai passare San Valentino con Gigi. Libera di andare e non ritornare.

HOT
Collezione culottebianca atzeiclicca sulla foto per vedere il video

In un Festival senza polemiche, scandali e tanta sobrietà, come nello stile di Carlo Conti, anche le donne non destano scalpore per il look. Una piccola eccezione è rappresentata dalla sarda Bianca Atzei che, per la quarta sera di fila, ha sfoggiato il mutandone nero con gonna trasparente. Praticamente sempre gli stessi vestiti e la stessa culotte, vien da pensare che con i saldi abbia comprato tutta la collezione. Nessun dubbio sul fatto che sarà così anche per la finale, Bianca regala due certezze: la mutanda sexy e la stecca mentre canta.

SOBRIETÀ
La bella e la bestiapaltinetteclicca sulla foto per vedere il video

Mauro Coruzzi (Platinette) e Grazia Di Michele sono tornati da Alghero. Dopo aver sfoggiato i vestiti estivi nella terza serata, ci stupiscono ancora presentandosi sul palco in modalità “La bella e la bestia“. L’impressione è proprio quella, il web si scatena soprattutto per l’abito della Di Michele che ricorda la principessa Disney. Giovedì il carro estivo, ieri i cartoni animati, Mauro e Grazia si travestono ogni sera nella settimana di Carnevale. Chi l’avrebbe mai detto? Non deludeteci nemmeno in finale anche se sarà difficile battere i guanti color senape con microfono rosso. Epic moments!

BIMBOMINKIA
kutsokutsoclicca sulla foto per vedere il video

I Kutso vincono il premio della simpatia grazie ad alcune trovate che strappano un sorriso. Ieri sera un ragazzo del gruppo si è presentato in accappatoio rosa con il faccione di Carlo Conti, sotto una finta doccia a pois. Avrebbero meritato di vincere la categoria giovani ma per noi è come se lo avessero fatto. Per loro è sempre carnevale: si scatenano sul palco, saltano, ballano, si travestono, non si prendono sul serio e si divertono. Il lato positivo dell’essere bimbominkia. Bravi!

Se vi siete persi la prima puntata, ecco i 5 momenti imperdibili.
Se vi siete perse la seconda puntata, ecco i 5 momenti imperdibili
Se vi siete persi la terza puntata, ecco i 5 momenti imperdibili

Segui la diretta di Sanremo 2015 attraverso i profili Twitter dei protagonisti.

Qui invece potete trovare  i momenti più trash della storia del festival dei fiori.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Vita Low Cost seguici su Facebook e Twitter o iscriviti alla nostra newsletter.

DS

 

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Low Cost

Seguici su

Iscriviti alla nostra

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *